Rai 3

I programmi di Rai 3

Capitan Salgari

in onda martedì 5 luglio 2011 alle 23.35

Rai Tre  e Minimum Fax Media srl

Presentano il documentario
prodotto da Daniele di Gennaro
Regia di Marco Serrecchia

La voce di Emilio Salgari è di Gino Paoli

 

L’intenzione di questo film è quella di raccontare Emilio Salgari da un punto di vista finora inesplorato. In particolare vogliamo soffermarci sugli ultimi venti anni della sua vita, gli anni torinesi. Fu un periodo floridissimo per il Salgari scrittore, che vide pubblicate alcune delle sue opere più importanti, quelle del cosiddetto “ciclo dei pirati della Malesia”, ma allo stesso tempo fu un periodo tragico per il Salgari uomo che, piombato in uno stato di forte malessere, si tolse la vita nei pressi della sua abitazione.
Sono gli anni in cui si consuma la parte più emblematica della sua vita, che si trasforma prima lentamente, poi sempre più vorticosamente, nel cliché dello scrittore misero e infelice. Ma com’è arrivato a questa misera fine il più importante romanziere italiano d’avventura?
Partiamo dalla città in cui viveva in quell’epoca: Torino.

Il legame con la città di Torino è controverso. Da un lato la città in quegli anni  appariva come un luogo monotono e grigio agli occhi dello scrittore, ma dall’altro ha saputo offrirgli le fonti letterarie, gli stimoli e gli incontri importanti per la sua inesauribile produzione letteraria.
Con questo film vogliamo ritrovare quelle connessioni che legarono Salgari alla sua personale geografia torinese, seguendo i suoi percorsi all’interno della città e recuperando “l’aria” della Torino di fine secolo.
Parallelamente vogliamo ripercorrere la geografia fantastica dei suoi romanzi, il suo “monde à part”, composto di luoghi esotici, affascinanti e lontani, un atlante che esisteva solo nella sua mente fantasiosa, e che ha accompagnato la giovinezza d’intere generazioni di lettori.
Infine, vogliamo avvicinarci alla geografia interiore del Salgari uomo, quella che lo spinse al suicidio, esplorando la sua ultima abitazione di Corso Casale a Torino e ricostruendo i suoi ultimi anni di vita attraverso il suo noto e disperato epistolario.

Nel film si alterneranno queste tre “geografie” salgariane, che faranno da diversi piani narrativi lungo un filo conduttore che seguirà cronologicamente gli ultimi vent’anni di vita dello scrittore.

I Programmi di Rai 3

IN ONDA

ARCHIVIO

Tutti i programmi di Rai 3